Facebook Twitter
Le rubriche

La frutta e i dolci

Cheesecake alle ciliegie
Ingredienti per 4 persone:
Per la base: 200 g di biscotti secchi; 100 g di burro chiarificato. Per la crema: 150 g di Exquisa Skyr; 250 g di panna fresca; 10 g di colla di pesce; 40 ml di miele; succo di mezzo limone. Per la copertura: 400 g di ciliegie; 60 g di zucchero; 1 cucchiaio di succo di limone; 10 g di amido di mais; 35 ml di acqua.

Per la base: ungete con il burro un pezzo di carta da forno e usatela per coprire lo stampo. Tritate i biscotti e  metteteli in una ciotola. Aggiungete il burro, mescolate con cura fino ad ottenere un composto abbastanza uniforme, versatelo nello stampo e distribuitelo per bene con una spatola. Mettete tutto in frigo per 30 minuti.
Per la farcia: ammollate la colla di pesce in poca acqua e succo di limone per qualche minuto e poi scaldate il tutto a fiamma bassa in modo che la gelatina si sciolga completamente.
In una ciotola mescolate la panna e il miele, e lasciate riposare 10 minuti. Montate il composto con le fruste elettriche, aggiungete Exquisa Skyr e la colla di pesce mescolando delicatamente con una frusta manuale. Versate la crema ottenuta nello stampo per coprire la base di biscotti e lasciate riposare in frigo per 4 ore.
Per la guarnizione: denocciolate le ciliegie, mettetele in una pentola con lo zucchero e cuocete a fiamma media per 3-4 minuti. Aggiungete anche l’amido di mais con un po’ di acqua e mescolate bene il tutto. Lasciate cuocere per 5 minuti dal bollore, ossia il tempo necessario per rendere il composto morbido e mantenere integra la frutta. Spegnete il fuoco e fate raffreddare. Trascorse le quattro ore in frigorifero, prendete la cheesecake e spalmate la copertura di ciliegie sulla farcia. Decorate con qualche ciliegia fresca e denocciolata. Infine, per rendere più facile il taglio, fate riposare la cheesecake in frigorifero un’altra ora prima di servirla.

Tortino al cacao con cuore liquido
Ingredienti per 4 tortini:
2 cucchiai di Orzoro Orzo Cacao; 120 g di cioccolato fondente; 80 g di burro; 90 g di zucchero; un cucchiaio di farina bianca; 2 uova.

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria insieme al burro e allo zucchero. Togliere dal fornello e lasciare intiepidire. Unire quindi la farina, l’Orzoro Orzo Cacao e le uova, uno dopo l'altro, mescolando bene.
Versare il composto ottenuto in quattro pirottini imburrati e infarinati e far riposare in freezer per almeno due ore.
Trascorso tale tempo cuocere i dolcetti in forno a 180° per circa 15 minuti. Servire subito.

Gingerbread Bundt cake con glassa al latte
Ingredienti:
Per la torta (circa 12 fette): 240 g di Latte Condensato Nestlé; 330 g di farina 00; 1/2 cucchiaino di lievito in polvere per dolci; 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio; 1 cucchiaino di zenzero in polvere; 1 cucchiaino di cannella in polvere; 1/2 cucchiaino di noce moscata; 4 uova a temperatura ambiente; 300 g di zucchero; 230 g di burro fuso; Per la glassa al latte: 150 g di Latte Condensato Nestlé; 30-40 g di latte in polvere; Per la decorazione: Chicchi di melograno q.b. - Granella di pistacchi q.b.

Per la torta: Preriscaldare il forno a 175°. Nel frattempo, imburrare ed infarinare lo stampo apposito per bundt cake. In una ciotola amalgamare le polveri: farina, lievito, bicarbonato e le spezie in polvere. In planetaria, con inserto a foglia, lavorare le uova insieme allo zucchero, al burro fuso e al Latte Condensato Nestlé, per circa 30 secondi a velocità bassa. Aggiungere le polveri setacciate e azionare la planetaria al minimo, fino a quando le polveri non saranno appena inglobate: è importante non lavorare troppo il composto per evitare che inglobi aria in eccesso. Riversare il composto all’interno dello stampo, quindi cuocere in forno per circa 45-50 minuti, facendo sempre la “prova dello stecchino” per verificare la cottura. Lasciare raffreddare, all’interno dello stampo per 10-15 minuti prima di sformare, quindi lasciare raffreddare completamente prima di glassare.
Per la glassa: Setacciare il latte in polvere e incorporarlo al Latte Condensato Nestlé, utilizzando una frusta, con movimenti vigorosi, affinché il latte in polvere si stemperi all’interno del latte condensato. Versare in un bricco di vetro e scaldare al microonde finché assume consistenza fluida. Glassare la torta sul bordo, in modo che la glassa possa ricadere anche sulle pareti. Decorare infine con chicchi di melograno e granella di pistacchi.

Dalgona
Ingredienti per 2 persone:
2 cucchiai colmi di Orzoro Orzo Solubile o Orzoro Orzo e caffè; 2 cucchiai di acqua bollente; 2 cucchiai di zucchero; 300ml di latte; ghiaccio.

Montare Orzoro, zucchero e acqua a mano o con un mixer fino ad ottenere una crema soffice.
Versare il latte in un bicchiere, aggiungendo a piacere i cubetti di ghiaccio, e aggiungervi sopra la crema di Orzoro.

Chia pudding alle fragole e latte di cocco
Ricetta de “Il Cucchiaio d’Argento” per Mela Val Venosta.
Ingredienti per 4 persone: per i budini: 3 cucchiai di semi di chia, 180 ml di latte di cocco, ½ bacca di vaniglia, 2 cucchiai di sciroppo d’acero, 250 g di yogurt greco. Per la confettura e per decorare: 250 g di fragole di Montagna Val Venosta, 3-4 cucchiai di zucchero di canna, granella di nocciole, 4 cucchiaini di farro soffiato, cocco grattugiato.

In un contenitore di vetro versare i semi di chia, il latte di cocco, lo sciroppo d’acero e i semi di vaniglia. Mescolare e porre in frigorifero, coperto con pellicola alimentare, per 1 notte.
Il giorno seguente unite il composto di semi di chia ottenuto allo yogurt greco e mescolare. Lasciare nuovamente in frigorifero mentre si prepara la confettura: mondare le fragole, tagliarle a dadini e raccoglierle in una casseruola con lo zucchero di canna.
Mescolare e cuocere per 15-20 minuti o fino a quando si ottiene un composto morbido e denso. Fare raffreddare.
Comporre i bicchieri: versare nel fondo un po’ confettura di fragole, unite il chia pudding e completare con altra confettura. Decorare con il farro soffiato e tostato per qualche minuto in padella, la granella di nocciole e il cocco grattugiato.

Tartufini di ricotta, caffè Cartapani e cacao
Ingredienti per 12 tartufini: 150 g di ricotta vaccina, 1 tazzina di caffè amaro con Espresso Casa Cartapani, 100 g di zucchero, 15 biscotti al cacao sbriciolati, 3 cucchiai di cacao, codette di cioccolato

In una terrina mettere la ricotta, lo zucchero, i biscotti sbriciolati, il caffè fatto con la miscela di Espresso Casa Cartapani ed il cacao. Amalgamare bene il tutto fino ad avere un impasto ben compatto e metterlo in frigorifero per una decina di minuti. Dopo aver aspettato il tempo necessario riprendere l’impasto e formare delle palline con le mani, passarle nelle codette di cioccolato e metterle in appositi pirottini.
I Tartufini di ricotta caffè Cartapani e cacao possono essere serviti. Si conservano in frigorifero al massimo per due giorni.

Cheesecake con Fresco Spalmabile Leggero, zenzero, menta e scorze di limone
Ingredienti:
250 g di Fresco Spalmabile Leggero Nonno Nanni; 150 g di biscotti secchi; 60 g di burro fuso; 30 g di zucchero a velo; 1 limone bio; zenzero; menta fresca.

Tritare finemente i biscotti, versarli in una ciotola insieme al burro fuso, amalgamandoli bene.
Distribuire il composto sul fondo di ogni coppetta premendo leggermente con il dorso di un cucchiaio per rendere la base della cheesecake compatta.
In una ciotola lavorare il Fresco Spalmabile Leggero Nonno Nanni. Aggiungere lo zucchero, la scorza di limone finemente grattugiata e poco zenzero fresco grattugiato.
Mescolare bene e adagiare generose cucchiaiate di crema in ogni coppetta.
Completare con ulteriori biscotti sbriciolati, scorza di limone e qualche fogliolina di menta fresca.

Cheese Cake alle Rose senza glutine e senza lattosio
Ingredienti.
Per la crema: 500 g + 2 cucchiaio di panna fresca senza lattosio; 300 g di formaggio spalmabile senza lattosio; 300 g di mascarpone senza lattosio; 180 g di zucchero semolato; 16 g di gelatina alimentare; 30 g di boccioli di rosa essiccati; 1 g di colorante alimentare rosso. Per la base: 180 g di biscotti Cereal Bisco senza glutine Schär; 70 g di burro senza lattosio; 50 g di pasta di pistacchio. Per decorare: petali di rosa (colore rosa chiaro e rosa scuro) a piacere; un albume; zucchero semolato a piacere.

Per la base: Frullare i biscotti senza glutine con un mixer dotato di lame. Aggiungere il burro e la pasta di pistacchi e frullare nuovamente fino a ottenere un composto omogeneo.
Imburrare e foderare la tortiera ponendo un foglio di carta forno sul fondo e collocando delle strisce di carta da forno inumidite per farle aderire bene alla parete sui bordi lungo il perimetro. Riempire con il composto di biscotti e livellare la superfice con il dorso di un cucchiaio. Mettere in frigorifero per almeno mezz’ora.
Per la crema: scaldare la panna in un pentolino sul fuoco facendole sfiorare il bollore. Togliere dal fuoco, aggiungere in infusione i boccioli di rosa fino a che la panna non si sarà raffreddata. Passare al setaccio la panna, in modo da eliminare i boccioli. Aggiungere un pizzico di colorante rosa e mettere in frigorifero a raffreddare.
Nel frattempo, mettere in ammollo in acqua molto fredda la gelatina alimentare per ammorbidirla, scolarla per bene e scioglierla in due cucchiai di panna calda, lasciandola intiepidire. In una ciotola a parte, con uno sbattitore elettrico semi montare la panna fredda assieme allo zucchero, poi aggiungere il mascarpone e il formaggio spalmabile fino a formare una crema dalla consistenza non densa. Aggiungere anche la gelatina alimentare sciolta nella panna e mescolare per bene in modo da amalgamare il tutto. Stendere il composto ottenuto sulla base di biscotti, livellando la superficie. Mettere la cheesecake in frigorifero per almeno 3-4 ore (meglio se tutta la notte) a rassodare.
Per la decorazione: staccare da rose di diverso colore non trattate una dozzina di petali. Spennellarli con l’albume sbattuto e ricoprire con lo zucchero semolato. Sformare la torta ben rassodata, metterla su un piatto da portata o un’alzatina, decorarla con i petali di rosa adagiandoli sulla superficie.

Choco Renne
Ingredienti:
2 cucchiai di Nesquik Extra Choco, 6 pandorini preconfezionati da decorare, 6 confetti al cioccolato marroni e rossi, 12 piccoli brezel (salatini), 12 piccole meringhe, un cucchiaio di crema al Nesquik, 125 ml di panna vegetale da montare.

Montare la panna, aggiungere due cucchiai di Nesquik Extra Choco e mescolare bene.
Cospargere con lo zucchero a velo i pandorini, per poi tagliarli in tre fette orizzontali da farcire con la panna al cioccolato.
Decorare quindi la renna con due brezel per le corna, un confetto al cioccolato per il naso, due meringhe per gli occhi e un puntino di crema al Nesquik per ogni pupilla.

Panettoncino Speziato Senza Glutine
ricetta Maurizio de Pasquale, pastry chef-gluten free e vegan

Ingredienti: 1000 g Mix per dolci Fibrepast Farmo, 8 uova, 150 g di burro, 80 g di latte fresco, 70 g di lievito di birra, 5 g di sale, 5 g di miele d'acacia, una bacca di vaniglia, cannella in polvere, noce moscata e zenzero a piacere.

Amalgamare bene il mix Farmo con lievito e uova, lasciar quindi riposare il composto, poi aggiungere il burro e il miele amalgamandoli.
Aggiungere al composto il latte e gli aromi, poi amalgamare ancora al meglio e formare l’impasto definitivo, da colare in un pirottino.
Far lievitare per tre ore a una temperatura di circa 27°C.
Infornare, infine, in forno preriscaldato a 170°C per un quarto d’ora circa.

Yogurt a colazione
Ingredienti: 500 g yogurt intero Cascine Orsine, 40 g di fiocchi d’avena Ecor, una banana, frutta a piacere, 4 cucchiaini di miele (o sciroppo d’acero) e 4 cucchiai di mandorle a filetti.

Lavare la frutta e, se serve, tagliarla in piccoli pezzi.
Tostare leggermente, in un padellino antiaderente, senza condimenti, prima i fiocchi d’avena e poi le mandorle a filetti.
Creare quindi quattro ciotole di yogurt, frutta e fiocchi, da addolcire con un cucchiaino di miele (o sciroppo d’acero) ciascuna.

Torta Irlandese
Ingredienti: 220 g di farina, 200 g di Tropical Demerara (zucchero di canna), 110 g di burro, 15 cl di Guinness, 2 uova, 200 g di uvetta, 50 g cedro candito, 50 g arancia candita, mezzo limone non trattato, mezzo cucchiaino di noce moscata, mezzo cucchiaino di cannella, mezzo cucchiaino di zenzero, 3 bacche di pepe della Giamaica, mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio, un pizzico di pepe e un pizzico di sale.

Riunire in una terrina 220 g di farina, 110 g di burro ben ammorbidito a fiocchetti e una presa di sale, poi sfregare gli ingredienti tra le mani fino a ottenere un impasto a briciole. Aggiungere quindi 200 g di uvetta, 50 g di cedro e arancia canditi ridotti a dadini, la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato, 200 g di zucchero di canna e un pizzico di noce moscata, cannella, zenzero e pepe della Giamaica.
Dopodiché scaldare a fuoco lento in un pentolino 15 cl di Guinness, toglierla dal fuoco e miscelarla con mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio, lasciarla intiepidire e aggiungere 2 uova sbattute.
Versare, infine, il tutto sulla miscela di farina precedentemente preparata, quindi mischiare fino a ottenere un composto omogeneo da versare in uno stampo o più stampi monoporzione rivestiti con carta da forno.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa un'ora
..

 

Pandoro farcito con crema alla ricotta
Ingredienti: un pandoro, 2 confezioni di Crema alla Ricotta Santa Lucia, 250 g di crema pasticcera (ottenuti con 3 tuorli d’uovo, 30 g di amido di mais, 90 g di zucchero, 150 ml di latte, 30 g di cioccolato fondente e una bacca di vaniglia), zucchero a velo e ciliegie candite a piacere.

Mettere sul fuoco un pentolino con il latte e i semi della bacca di vaniglia fino a raggiungere il bollore.
Nel frattempo sbattere e amalgamare bene i tuorli d’uovo con lo zucchero e l’amido di mais, per poi aggiungerli al latte con i semi di vaniglia, continuando a mescolare sul fuoco fino a ottenere una crema pasticcera densa e omogenea.
Riporre in frigorifero metà della crema ottenuta.
Sciogliere a bagno maria il cioccolato, per poi mischiarlo alla crema rimasta. Riporre in frigorifero anche la crema al cioccolato così ottenuta.
Tagliare a strati il pandoro e farcire alternando crema pasticcera alla vaniglia, crema pasticcera al cioccolato e Crema alla Ricotta.
Decorare, infine, il pandoro con zucchero a velo e ciliegie candite a piacere.

Strudel di ciliegie
Ingredienti per 4 persone: 280 g di pasta sfoglia Stuffer, 500 g di ciliegie snocciolate, 100 g di zucchero e uovo per spennellare la pasta.

Dividere a metà le ciliegie snocciolate e cospargerle di zucchero, per poi versarle sulla pasta sfoglia Stuffer ben stesa.
Arrotolare il tutto fino a formare uno strudel da sigillare alle estremità e spennellare con l’uovo.
Cuocere, infine, nel forno preriscaldato a 200 °C per quindici minuti circa.

Riso di Pasta soffiato al caffè e ricotta
di Davide Oldani
Ingredienti per 4 persone: - per il “riso di pasta”: 100 g di Riso di Pasta Viazzo, 500 ml di caffè espresso, 500 ml di acqua e 500 ml di olio di semi di girasole.
- per la ricotta: 150 g di ricotta vaccina, 20 g di zucchero e 20 g di frutta secca.

Cuocere il “riso di pasta” in acqua e caffè, scolare e far asciugare su carta assorbente, per poi friggerlo in olio di semi (a 170°C), scolare e far asciugare su carta assorbente.
Battere la ricotta con lo zucchero e passarla al setaccio, per poi unire la frutta secca tagliata in piccoli pezzi.
Farcire, infine, il “riso di pasta” con la ricotta e servire.