Facebook Twitter
Le rubriche

Di tutto un po'

Temporary Shop Antos
Dal 21 al 24 febbraio in via San Marco 12 a Milano apre, dalle 10.00 alle 22.00, il Temporary Shop di Antos.
Ben due piani in cui sarà possibile trovare le oltre 250 referenze ricche di principi attivi, sia tradizionali sia innovativi, prodotte dall’azienda piemontese leader nel mondo della cosmesi naturale. Si potranno quindi trovare creme per la cura del viso, detergenti, prodotti per il corpo, oli e molto di più, tutti formulati esclusivamente con prodotti naturali e di origine vegetale.
In aggiunta a tutto ciò, durante questi quattro giorni alcune delle referenze del catalogo verranno realizzate dinanzi agli occhi dei clienti: un’occasione imperdibile per scoprire come nasce una crema Antos.

Una Vite per la Vita
In collaborazione con la Fondazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma ONLUS, da ormai ben quindici anni, OBI si impegna nella raccolta fondi a favore della ricerca scientifica sulla cura dei Tumori Cerebrali Pediatrici. Dal 2004 ad oggi, infatti, nei tre giorni dedicati all’iniziativa, OBI ha donato 50 centesimi di Euro per ogni scontrino emesso, destinando pertanto oltre un milione e cinquecentomila euro alla causa “Una Vite per la Vita”.
Si tratta di un traguardo importante costruito dall’azienda insieme ai suoi numerosi clienti, sensibilizzati anche dai volontari della Fondazione presenti in diversi punti vendita per presentare l’iniziativa, lo stato della ricerca e gli investimenti effettuati in questi anni di collaborazione.
La quindicesima ed ultima edizione di “Una Vite per la Vita”, svoltasi dal 7 al 9 dicembre 2018, ha ottenuto un ottimo riscontro: sono stati infatti raccolti oltre centonove mila Euro complessivi tra le donazioni OBI e la raccolta diretta presso i punti vendita coinvolti.
Dopo quindici anni di sostegno ai bambini ammalati, OBI rinnova il proprio impegno per il futuro e continua ad essere protagonista nel sostegno della ricerca scientifica.
Per saperne di più è possibile consultare il sito www.obi-italia.it o anche www.neuroblastoma.org.

Fruit24
Realizzato da Apo Conerpo – la più grande organizzazione di produttori italiana, leader in Europa nel settore dell’ortofrutta fresca – e co-finanziato dall’Unione Europea e dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo per promuovere il consumo di frutta e verdura fresca tra i consumatori italiani, il progetto Fruit24 è divenuto un punto di riferimento sempre più significativo per seguire una sana e corretta alimentazione focalizzata su frutta e ortaggi.
Sviluppato nel triennio febbraio 2016-febbraio 2019, Fruit24 ha visto realizzare un ricco e articolato programma di iniziative, create e gestite dalla società di comunicazione Gruppo Atomix. Si è trattato di un’operazione a 360° che si è focalizzata sui temi più sentiti dal pubblico come l’alimentazione vegetale più giusta a tutte le età, i consigli per affrontare i disagi fisici stagionali con l’aiuto di frutta e verdura, le scelte nutrizionali per rinforzare le difese immunitarie, gli abbinamenti migliori per restare in forma ed evitare l’insorgenza di malesseri o malattie più comuni, le proposte per i piccoli consumatori che tornano a scuola dopo le vacanze. Il tutto calibrato adeguatamente nell’arco della giornata e ad ogni pasto, per mettere in tavola quanto di meglio offre la stagionalità ed ottenere i maggiori benefici in termini di benessere e salute.
Per saperne di più è possibile consultare il sito www.fruit24.it.

Surgital
Regina dei surgelati e del cibo di qualità, Surgital ha organizzato “I Laboratori a Tavola – Il Buono che Avanza”, una gara culinaria che, mettendo alla prova gli studenti degli istituti alberghieri, vuole lottare contro lo spreco alimentare in cucina.
Il contest ha visto divisi gli studenti in brigate che, sotto la guida di quattro esponenti della Squadra Nazionale APCI Chef Italia, si sono cimentati nella preparazione di ricette anti-spreco con l’impiego delle specialità della linea Laboratorio Tortellini, marchio storico che vanta una gamma di oltre cento referenze di pasta fresca.
A meritare il podio sono stati l’istituto IPSSEOA G. Minuto di Marina di Massa, con Gran Gnocchi di Patata in “il buono che non immagini”, l’istituto I.S.I.S.S. G. Magnaghi-Solari di Salsomaggiore Terme, con Pappardelle con vellutata e polpettine di prosciutto crudo e cialde di sedano verde, e l’istituto IPSSEOA Sigismondo Pandolfo Malatesta, con Alternativamente buono, un piatto nato per ridurre lo spreco di verdura, che prevede l’utilizzo di torsoli e foglie di cavolfiore.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.surgital.it.

Terra Lingua Madre 
Continua l’impegno di Atlantyca, azienda milanese che gestisce i diritti editoriali internazionali, di animazione e di licensing del personaggio Geronimo Stilton, nel progetto etico Terra Lingua Madre, ideato per favorire la trasmissione delle tradizioni familiari di ognuno alle seconde generazioni attraverso il legame con la propria lingua madre. 
Atlantyca ha infatti deciso di donare cento volumi di autori italiani per ragazzi tradotti in castigliano, tra cui quelli di Geronimo Stilton, al consolato peruviano di Milano che potrà così farne omaggio ai piccoli che si recano presso gli uffici consolari per favorire la conoscenza e l’amore per la propria lingua d’origine.

Ristorante Solidale
Nello scorso dicembre, grazie a Ristorante Solidale e all’iniziativa #unpiattosospesoconJustEat sono stati distribuiti oltre trecento piatti ai senza dimora, alle comunità e alle case di accoglienza della città di Milano.
Ristorante Solidale, infatti, insieme a Caritas Ambrosiana e a Ronda della carità, Cena amicizia e Associazione Fides Casa degli Amici ha promosso con successo un’operazione che invitava tutti gli utenti Just Eat a ordinare online oltre al loro pasto a domicilio, un piatto sospeso al prezzo di 3 o 5 euro.
Per saperne di più è possibile consultare il sito www.justeat.it

Notorious Project
Notorious Pictures S.p.A., con la partnership di Filming Italy Sardegna Festival e Best Movie, e con il riconoscimento della Direzione Generale per il Cinema del MiBAC, dà il via ad un progetto volto a favorire l’emergere di giovani talenti del cinema italiano.
Si tratta di un concorso per registi e sceneggiatori di nazionalità italiana tra i 18 e i 35 anni di età, suddiviso in tre categorie:
Notorious Story: dedicata a soggetti cinematografici.
Notorious Script: dedicata a sceneggiature cinematografiche.
Notorious Short: dedicata a cortometraggi.
Il premio per i vincitori delle diverse categorie sarà la proposta di stipula con Notorious Pictures di contratti che, a seconda della categoria, avranno ad oggetto l’acquisizione dei diritti e lo sviluppo dei progetti vincitori o un’opzione per la regia di un lungometraggio da individuare successivamente.
Le opere presentate saranno valutate da una giuria tecnica composta da professionisti di alto profilo del settore cinematografico.
Sarà possibile iscrivere i propri progetti fino al 18 marzo 2019.
Per informazioni e iscrizioni www.notoriousproject.it

Cinema Arlecchino - Milano
In una Milano sempre più cosmopolita, con dati di affluenza turistica in costante crescita e poli universitari frequentati da studenti di ogni parte del mondo, il Cinema Arlecchino inaugura uno spazio di riferimento privilegiato per tutti coloro che desiderano godere dei film senza doppiaggio, così come sono stati pensati e realizzati dai loro autori.
La storica sala milanese votata alla cinematografia d’autore, tra le ultime rimaste in pieno centro città (in via San Pietro all’Orto tra il Duomo e Piazza San Babila), propone esclusivamente film di prima visione in lingua originale sottotitolata: due titoli al giorno, per quattro spettacoli giornalieri, tutti i giorni della settimana.