Facebook Twitter
Le rubriche

Di tutto un po'

FICO
Dopo un anno di chiusura, a Bologna riaprirà continuativamente al pubblico dal 22 luglio in poi, dal giovedì alla domenica dalle 11 alle 22 e il sabato fino alle 24, FICO, il parco tematico dedicato all’alimentazione.
7 le aree tematiche, dedicate alle grandi eccellenze italiane (l’Area dei Salumi e dei formaggi, della Pasta, del Gioco e dello Sport, del Vino, dell’Olio, dei Dolci) arricchite da giochi, giostre ed attrazioni a tema cibo.
Con il nuovo progetto prendono vita le 13 Fabbriche con proiezioni animate sulle loro vetrate che, grazie anche a speciali pellicole polarizzate, permettono di osservarne il funzionamento, simulandone il processo produttivo e svelando i macchinari in esse contenuti. A spettacolo finito sarà possibile per gli ospiti entrare e toccare con mano i luoghi dove si producono formaggi e pane, paste e sughi, birra e olio.
Per l’acquisto dei biglietti, le informazioni e gli orari consultare il sito www.fico.it .

Parklife
Chi ha detto che i parchi logistici devono essere tristi e solo funzionali? Prologis, in collaborazione con CEVA Logistics Italia, ha inaugurato a Lodi il primo PARKLife, un interessante progetto che mira a mettere al centro non sono le esigenze dei propri clienti ma anche quelle dei loro dipendenti.
Il progetto è iniziato con 8 grandi opere di urban art create da altrettanti celebri artisti di street art (Font, Hitnes, Made514, Macs, Sea Creative, Joys, Vesod, Etnik, corrdinati dall’art director Enrico Hemo Sironi) su alcuni capannoni, trasformando così l'intero parco in un vero museo a cielo aperto. Gli stili sono ovviamente molto differenti, dando così movimento e colore ad una zona altrimenti molto neutra.
Il progetto continuerà con la riqualificazione di parte del verde introducendo piante ad alto fusto scelte per i loro differenti cromatismi, realizzando aiuole con erbe perenni che creeranno zone di ulteriore variabilità cromatica vera, zone a prato e speciali zone ristoro e servizi.
A partire da settembre, sarà possibile visitare in parco, proprio come se fosse un vero e proprio museo, per apprezzarne e ammirare le opere.

Aria di San Daniele pic-nic
Il Consorzio del Prosciutto di San Daniele sarà protagonista di “Aria di San Daniele Pic-Nic”, 4 tappe in parchi e i giardini botanici di quattro dimore storiche per far conoscere le caratteristiche di questo squisito prodotto.
Il primo evento si terrà il 16 luglio presso l’esclusivo Castello di Collegno, situato all’interno di un parco secolare alle porte di Torino. Seguirà il 22 luglio quello nei giardini di Villa Monteverdi, a Firenze, una struttura del Quattrocento immersa nel verde di un parco storico del capoluogo toscano. Terza tappa il 16 settembre nella Villa dei Cesari, dimora che si trova all’interno del parco archeologico dell’Appia Antica, a pochi minuti dal centro di Roma e dall’Aventino, e si chiuderà il 23 settembre a Napoli, nella Terra degli Aranci, una tenuta tra le colline del Vomero e di Posillipo, che si caratterizza per la vastità dei suoi spazi all’aperto.
Gli eventi sono a numero chiuso e gli ospiti potranno partecipare solo tramite prenotazione online attraverso il sito esperienza.com/ariadisandanielepicnic/.

Rigoni di Asiago e Bergamo
Prosegue il percorso della valorizzazione dei beni culturali iniziato da Rigoni di Asiago nel 2015 con il recupero dell’Atrio dei Gesuiti nel palazzo di Brera a Milano: a settembre, infatti, partirà il restauro della famosa fontana Contarini, al centro di piazza Vecchia, il cuore di Città Alta, a Bergamo. L’intervento riguarderà il restauro degli elementi lapidei e metallici della fontana.
I lavori verranno eseguiti da Lares Restauri e sarà possibile seguirli in diretta sul sito www.skylinewebcams.com.

Uniti c’è più bontà
Invernizzi – Dal 1908 dal mese di marzo sostiene il Banco Alimentare con un’iniziativa solidale che ha l’obiettivo di donare alle strutture caritative che assistono tante famiglie e persone in difficoltà oltre 700 mila pasti entro dicembre 2021, partendo dai 150 mila già donati dall’azienda al lancio dell’iniziativa. Il consumatore sarà chiamato a dare il proprio contributo acquistando i prodotti Invernizzi coinvolti, Mozarì e Invernizzina.
Il progetto sarà veicolato ai consumatori attraverso diversi canali: con un bollino sul pack dei prodotti e un invito ad acquistarli per raggiungere l’obiettivo comune dei pasti da distribuire; locandine e segnaprezzo nei punti vendita che aumentino la visibilità dell’operazione; sul sito www.invernizziformaggi.it con un contatore che metta in evidenza il numero di pasti donati e quelli mancanti al raggiungimento dell’obiettivo comune. Su tutti i pack dei prodotti coinvolti sarà inoltre presente un QR code che rimanda alla pagina web dell’operazione.

100% Felicità, Fiskars e le api
Dal 13 febbraio al 31 luglio 2021 il consumatore che acquisterà prodotti per il giardinaggio e l’irrigazione Fiskars per un valore di almeno 50 euro in un unico scontrino, potrà registrare l’acquisto collegandosi al sito fiskars.it/promozioni e richiedere il suo premio, ovvero un kit salva api contenente un trapiantatore per semi Solid Fiskars, una delle novità di prodotto 2021 dedicate alla semina, una busta di semi melliferi per piantare sul proprio balcone o giardino, fiori ricchi di nettare particolarmente apprezzati dalle api, un vasetto di miele Mielizia da 100 gr e materiale informativo realizzato da Conapi-Mielizia che fornisce consigli utili per un giardino sostenibile a prova di api.
L’attività di impollinazione delle api, infatti, risulta indispensabile per l’ecosistema e la biodiversità: trasportando il polline da fiore in fiore, questi insetti favoriscono la riproduzione delle piante donando una natura più ricca e varia. Inoltre, più piante ci sono e maggiore è l’assorbimento di anidride carbonica nociva per l’essere umano. Oggi la sicurezza delle api è in grave pericolo per colpa, tra l’altro, del riscaldamento globale e dei prodotti chimici utilizzati in agricoltura.